WDM - TECNIPLAST







WDM (Wireless Data Management) è il progetto realizzato per la Tecniplast S.p.A. (di seguito anche Cliente) con l’obiettivo di monitorare e controllare da remoto, attraverso una semplice interfaccia web, alcune tipologie di macchine che il Cliente vende in tutto il mondo.

 

WDM è un sofisticato sistema che si basa sullo sviluppo di controllori multipli intelligenti, basati su architettura PC104, che vanno fisicamente installati su quelle macchine per le quali sono previsti il monitoraggio ed il controllo.

 

I controllori intelligenti sono stati progettati per connettersi attraverso le comuni tecnologie di rete ad un server centrale, che colleziona i dati di ciascuna macchina, tracciandone l’evoluzione. In tal modo gli operatori, che possono fisicamente trovarsi ovunque rispetto alle macchine che tengono sotto controllo, possono conoscere in qualunque momento lo stato delle macchine, possono riceverne gli ‘allarmi’ in tempo reale e possono osservarne l’andamento storico.

 

Gli operatori non devono che utilizzare un browser internet per interagire con il sistema WDM attraverso una semplice interfaccia grafica, che consente di presentare la situazione con grafici e messaggi assolutamente chiari.

 

Il sistema prevede anche la possibilità di segnalare gli allarmi per situazioni di potenziale pericolo anche attraverso l’invio di messaggi di posta elettronica ovvero SMS.

 

Poiché il controllore remoto, che è installato fisicamente sulla macchina da controllare, dispone di una grande intelligenza propria, tale da essere facilmente adattato ad un elevato numero di diverse configurazioni e funzionalità.

 

Strumenti informatici utilizzati

  • Django

  • Python

  • PostgreSQL

 

Django è un framework open source per lo sviluppo di applicazioni web, scritto in linguaggio Python. Il progetto è sviluppato dalla "Django Software Foundation" (DSF), un'organizzazione indipendente senza scopo di lucro.




Area riservata
Edit