In-Biz







In-Biz è il progetto di Corporate Banking, che è stato realizzato nel 2000 da Link IT per Banco Ambrosiano Veneto e che, dopo la fusione per incorporazione in Banca Intesa, è stato adottato per le sue caratteristiche innovative dall’intero Gruppo Banca Intesa per consentire a circa 250.000 aziende di eseguire mediamente 450.000 operazioni bancarie al giorno direttamente da un navigatore operante su Internet. In-Biz è stato progressivamente dismesso da Intesa Sanpaolo S.p.A. nel corso del biennio 2011-2012.

 

Con In-Biz l’azienda cliente della Banca, attraverso un semplice collegamento Internet, può soddisfare le proprie esigenze di gestione amministrativa e di tesoreria, avendo a disposizione uno strumento modulare e flessibile con funzioni utilizzabili totalmente o in parte in base alle necessità.

 

Con In-Biz la contabilità si muove. L’azienda resta in azienda. L’azienda può gestire incassi e pagamenti e ricevere flussi informativi provenienti dal sistema bancario, con il quale intrattiene rapporti di conto, senza la necessità di recarsi in banca.

 

In-Biz è un sistema pratico, comodo, che contribuisce a diminuire i costi e ad accrescere l’efficienza delle aziende.

 

In-Biz fornisce funzionalità informative (ad esempio: saldi e movimenti di conto Italia ed estero, situazione conto anticipi ed esiti di portafoglio), funzionalità dispositive (bonifici, stipendi, presentazioni di portafoglio, pagamento e ritiro effetti) e la possibilità di effettuare elaborazioni statistiche e grafiche sulle informazioni ricevute.

 

Con In-Biz l’azienda può operare in modalità :

  • ‘on line’ (in collegamento via Internet con Banca Intesa, senza installare alcun tipo di software presso la propria postazione di lavoro);

  • ‘off line’ (utilizzando le stesse funzionalità disponibili in ambito on line, scaricando autonomamente dal sito Internet specifici moduli software sulla propria postazione di lavoro) gestendo tutti i dati aziendali localmente ed eseguendo il collegamento ad Internet soltanto durante la fase di invio e ricezione dei flussi informativi – dispositivi;

  • ‘real time’ usufruendo in tempo reale di informazioni offerte in esclusiva da Banca Intesa (saldo all’istante, movimenti del giorno, ecc.).

 

In-Biz prevede anche la ‘firma digitale’, con valore legale, che offre garanzie di sicurezza e di efficienza fondamentali per le aziende che la utilizzano.

 

In-Biz non richiede alcuna attività di installazione presso l’azienda che intende utilizzarlo.

 

In-Biz offre estrema sicurezza. L’accesso e la gestione dei flussi finanziari dell’azienda richiedono discrezione e impongono criteri di sicurezza. Tutte le fasi di trasmissione dei dati sono garantite da sistemi di sicurezza e di riconoscimento particolarmente sofisticati. Inoltre i dati viaggiano sempre in forma crittografata. E’ prevista anche la gestione di profili operativi personalizzati a più livelli.

 

In-Biz offre la possibilità di impostare preventivamente una serie di dati (Clienti, Fornitori, Dipendenti, Operatori, ecc.) sui quali l’azienda opera semplificando poi le operazioni vere e proprie(inserimento disposizioni, avvisi e pagamento effetti, importazione di dati, statistiche).

 

Strumenti informatici utilizzati

In-Biz è stato progettato, realizzato e messo in produzione su piattaforma Domino 5 opportunamente integrata con specifico codice Javascript inserito nelle varie componenti dei database Domino utilizzati. Inoltre, è stato utilizzato il prodotto LEI (Lotus Enterprise Integrator) come integratore dei dati contenuti nei database di Domino di In-Biz e dei dati residenti sugli Host del Gruppo Banca Intesa.

 

 




Area riservata
Edit